created by Elisabetta Eliotropio


1 comments

last update: 4 months ago


3 users subscribed
subscribe

ESPOSIZIONE DUMBO 22.06-LE CITTA' INVISIBILI

<<Le città sono un iniseme di tante cose: di memoria, di desideri, di segni d’un linguaggio; le città sono luoghi di scambio, come spiegano tutti i libri di storia dell’economis, ma questi scambi non sono soltanto scambi di merci, sono scambi di parole, di desideri, di ricordi>>. Un’estratto della presentazione al libro Le città invisibili di Italo Clavino diviene il pretesto per articolare una serie di riflessioni e considerazioni sullo spazio urbano moderno. Nel libro la complessità della realtà cerca di riassumersi in quadri e immagini in cui il lettore ha modo di immergersi cogliere messaggi, idee, chiavi di lettura funzionali alla comprensione della realtà circostante. Le città invisibli sono mondi alterni, immaginari, spazi inersplorati e percorribili attraverso slanci di fantasia e pensieri. Giochi di memoria, in cui il contesto urbano si carica di significato solo attraverso il soggetto che lo percorre e lo indaga. In occasione dell’evento organizzato da Arsoluta presso il Dumbo (BO), lo spazio espositivo si propone di dare forma a una città invisibile. L’occasione sarà il pretesto per osservare il soggetto che percorre il contesto urbano, invitarlo a riflettere sull’uso della memoria, il significato che assume nella percezione di una strada, un vicolo, un palazzo. Itinerari virtuali saranno allestiti per dare forma visiva a un sostrato latente comune a tutti eppure difficile da ricostruire. Come si volesse verificare una città alterna a quella reale eppure forse più autentica, perché intrisa di ricordi, memorie, immagini. Gli artisti saranno invitati a realizzare queste suggesiotioni in forma di immagini. Lo slancio crativo sarà stimolato ad allestire lo spazio invisibile di immagini che indagano il rapporto tra l’assetto urbano e l’individuo. Per condurre in ultima istanza l’osservatore a connettersi con il suo personale stadio percettivo della città, portare alla luce, ai colori e le forme, quello che prima era latente e invisibile.


comments
you have to login and subscribe to add a new comment
valeria_pic
valeria

AGGIUNGERE immagini dell'evento che raffigurino il luogo dove si è svolto, il pubblico e le opere presentate per farlo conoscere al pubblico

reply 4 months ago
© arsoluta 2022 - all right reserved
join our mailing list!